art in progress …

il Blog dell'Arte

“Stati d’Animo” di Stefano Cianti e Alessandra Sterpa

15178935_1808527026031250_3032102332721862117_n.jpg

Sabato 10 dicembre 2016 alle 17.30, a Ronciglione (VT), in Piazza Principe di Napoli presso lo spazio espositivo della Associazione Art & Vision, nell’ambito del Cubo Festival, i colori del pittore Stefano Cianti si uniranno ai suoni dell’organetto di Alessandra Sterpa, in una Performance che parla di … “Stati d’Animo”.

Stefano Cianti Dopo aver conseguito il diploma di maestro d’arte nel settore “ceramica” presso l’istituto d’arte di Civita Castellana (VT) si iscrive all’Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo”. Nel 1997 consegue il diploma di laurea presso l’accademia viterbese dopo aver trascorso, ai fini della stesura della tesi, un periodo di studio nella Nuova Accademia di Milano. Artista poliedrico, Stefano Cianti, si esprime con diverse tecniche. Il suo lavoro spazia dalla decorazione artistica per luoghi pubblici e privati alla creazione di oggetti in ceramica (complementi d’arredo e sculture) e alla pittura a grisaglia su vetro. Nella ricerca l’interesse di Stefano Cianti è rivolto verso le infinite possibilità espressive della pittura e della scultura.

Alessandra Sterpa approda all’organetto (fisarmonica diatonica) nel 2001, studiando inizialmente col M’ Pino Pontuali, successivamente con altri grandi Maestri dello strumento, Stefano Delvecchio (Ciuma), Mario Salvi, Roberto Tombesi, partendo da un repertorio popolare prettamente italiano, per poi spaziare nelle sonorità francesi e oltralpe, tuttora fulcro dei suoi approfondimenti. Sfruttando la versatilità dello strumento, spaziando dalla musica da ballo a quella d’ascolto e d’atmosfera, ha dato vita a molteplici formazioni tra cui duo D’Altri Tempi, duo Waltzeranda, esibendosi in Italia ed all’estero, Germania, Belgio e Istria e partecipando a numerose manifestazioni, tra cui il Festival dell’Improvisazione Contadina, Bracciano (RM), “Arti e mestieri al Castello”, Candelara (PU), Auditorium SPMT (RM), Auditorium di Bracciano (RM). Ha collaborato e collabora con compagnie teatrali, ricevendo premi e riconoscimenti nell’ambito della Rassegna Phersu d’Argento. È arrangiatrice di brani originali del Volo Pindarico, il cui repertorio spazia tra canti poetici, liriche filosofiche, esibendosi in teatri e locali di Roma e provincia.

Stefano Cianti live painting
Alessandra Sterpa Organetto

Art & Vision Associazione Culturale
Piazza Principe di Napoli, 19, Ronciglione (VT)
10 DICEMBRE ore 17.30 INGRESSO LIBERO

Christie’s mette all’asta la Provenza di Cezanne

imageLondra, 28 gennaio 2015 – All’asta la Provenza di Cézanne. Uno dei capolavori del maestro francese, ‘Vue sur l’Estaque et le Chteau d’If’, dipinto tra il 1883 e il 1885, verrà messo all’incanto mercoledì 4 febbraio da Christie’s a Londra. Il dipinto è stimato tra gli 8 e i 12 milioni di sterline (pari a 12-19 milioni di dollari) ed è definito come uno dei paesaggi della Provenza più intensi. Si potrebbe raggiungere un nuovo record visto lo straordinario successo delle opere di Cezanne nel mercato dell’arte. Soprattutto se si considera che il quadro viene venduto dopo 80 anni trascorsi nella collezione del mecenate inglese Samuel Courtauld, creatore della Courtauld Gallery and Institute of Art di Londra.

fonte: QN

Deep Purple a Festival Collisioni 2014

Deep Purple - Fezen FestivalI Deep Purple, band leggenda dell’hard rock, terrà un unico concerto in Italia, nel 2014, al festival Collisioni, nelle Langhe piemontesi, il 18 luglio. Lo annunciano gli organizzatori del festival, a cui quest’anno interverranno anche Neil Youg & Crazy Horse. Leggi il seguito di questo post »

L’arte degli anni ’70 sbarca a Roma

IMMAGINI MOSTRA ANNI 70. ARTE A ROMANon solo anni di paura e morte, ma anche di condivisione, creatività e talento, almeno e soprattutto nell’arte, i ’70 a Roma rimandano all’ultima grande stagione cosmopolita della città eterna, raccontata da domani al 2 marzo negli spazi di Palazzo delle Esposizioni. Esposte oltre 200 opere realizzate da un centinaio di artisti, italiani e stranieri, tra cui figurano i protagonisti di quel periodo: Kounellis, Ontani, Boetti, Schifano, Festa, Accardi, De Dominicis, Paolini, Cucchi e de Chirico.

Vince un Picasso alla lotteria: 100 euro per ‘L’Homme au gibus’

001E’ un giovane americano il vincitore dell’originale tombola online che ha messo in palio a 100 euro un Picasso del valore di un milione di euro. L’estrazione si è svolta a Parigi, alla casa d’aste Sotheby’s, ed è stata organizzata dall’Associazione internazionale per la salvaguardia di Tiro (Aist), Leggi il seguito di questo post »

Yayoi Kusama

Yayoi Kusama (Matsumoto, 22 marzo 1929) è una artista giapponese.

Yayoi Kusama nasce a Matsumoto nel 1929. Studia la pittura Nihonga, uno stile di grande rigore formale. Nel 1958 si trasferisce a New York attirata dal potenziale sperimentale della scena artistica dell’epoca. Nel 1959 crea i suoi primi lavori della serie Infinity Net, delle grandi tele lunghe quasi una decina di metri. Leggi il seguito di questo post »

Francesca Romana Pinzari e Giovanni Gaggia al MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove

001Francesca Romana Pinzari e Giovanni Gaggia presentano un’opera a quattro mani realizzata con gli abitanti della città meticcia.

MAAM Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz_città meticcia 21!12

EXTRA-ORDINARY DAY
[Giornata organizzata dal MAAM in occasione del Rebirth-day¬].
Evento a cura di Giorgio de Finis in collaborazione con i Blocchi Precari Metropolitani e gli abitanti di Metropoliz.

Roma, 21 dicembre 2013 Metropoliz, via Prenestina 913 Leggi il seguito di questo post »