art in progress …

il Blog dell'Arte

Archivio per Doodle

Un Doodle dedicato a Maria Callas

001Che oggi ricorre il novantesimo anniversario dalla nascita di Maria Callas, ce lo ricorda un simpatico e quanto mai teatrale Doodle di Google. Maria Callas, nome d’arte di Anna Maria Cecilia Sophia Kalogeropoulou (greco: Άννα Μαρία Καικιλία Σοφία Καλογεροπούλου; New York, 2 dicembre 1923 – Parigi, 16 settembre 1977), è stata un soprano greco, in possesso della nazionalità statunitense e naturalizzata italiana fino al 1966, quando vi rinunciò per ottenere quella greca. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Un doodle dedicato a Rembrandt

001Rembrandt Harmenszoon van Rijn, noto solo come Rembrandt, è nato il 15 luglio del 1606 a Leida, in Olanda ed è morto il 4 ottobre del 1669 ad Amsterdam. E’ stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell’arte europea e il più importante di quella olandese. Oggi Google gli dedica un doodle in occasione del 407° anniversario della sua nascita.

Il Doodle dedicato a Kafka

franz_kafkas_130th_birthday-1976005-hpOggi Google dedica un doodle a Franz Kafka in occasione del 130° anniversario della nascita dello scrittore nato a Praga. Le tematiche di Kafka, il senso di smarrimento e di angoscia di fronte all’esistenza, caricano la sua opera di contenuti filosofici che hanno stimolato l’esegesi della sua opera specialmente a partire dalla metà del Novecento. Leggi il seguito di questo post »

Un doodle per Gaudì

001Oggi ricorre il 161° anno dalla nascita del maestro Antoni Gaudì, architetto e scultore spagnolo nato a Reus il 25 giugno 1852 e morto a Barcellona il 10 giugno del 1926. A ricordarcelo è un doodle di Google, colorato, schematico, eclettico, proprio come amiamo immaginare e vedere l’opera di Gaudì.

La Giornata della Terra

001Oggi si festeggia La Giornata della Terra, il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. A ricordarci questo importante giorno è il doodle di Google, animato e interattivo. Con l’alternarsi del Sole e della Luna, del giorno e della notte, delle stagioni, passando il mouse sul disegno colorato si generano nevicate, folate di vento, si risveglia un orso dal letargo, si fanno cadere le foglie degli alberi o si fa ergere dal suolo una marmotta.

La giornata internazionale della donna

001Siamo giunti all’8 marzo di questo 2013 e a ricordarci che oggi ricorre la “festa della donna” è un doodle simpaticissimo di Google. Era il 1909 quando venne celebrata per la prima volta negli Stati Uniti, il 1922 in Italia e nei primi anni cinquanta iniziò ad essere simboleggiata dal fiore della mimosa. In linea con il doodle, Art in Progress in questa giornata manda un saluto a tutte le donne e a tutti gli uomini che con affetto ci seguono. Si, donne e uomini.  Senza distinzioni. Anzi, soprattutto il messaggio deve arrivare agli uomini, a quegli uomini che con razionalità e maturità hanno accettato, accettano ed accetteranno l’uguaglianza tra uomo e donna, con la speranza che il loro impegno, il loro rigore, la loro volontà possa un giorno far si che nel mondo non esistino più donne discriminate, violentate, maltrattate, di serie B.

Edward Gorey

001Un doodle di Google ci ricorda oggi l’88° anno dalla nascita di Edward Gorey. L’autore di oltre 100 libri illustrati in stile macabro, è stato un apprezzato scrittore e illustratore statunitense. Nacque il 22 febbraio del 1925 a Chicago e morì a Hyannis, il 15 aprile del 2000.

Ha dedicato tutta la vita alla scrittura, le sue opere infatti portano le date dal 1953 fino al 1999, l’anno prima della scomparsa. Tra esse annoveriamo The Object Lesson del 1958, The Beastly Baby del 1962, A Limerich del 1973 e la sua ultima opera, The Headless Bust: A Melancholy Meditation on the False Millennium del 1999.