art in progress …

il Blog dell'Arte

Archivio per Palazzo Ducale

Il genio di Edvard Munch in 150 opere

MOSTRE: IL GENIO DI EDVARD MUNCH IN 120 OPEREGrande rivoluzionario della pittura a cavallo tra il XIX e XX secolo, Edvard Munch è al centro di una rassegna che si svolgerà dal 6 novembre al 27 aprile a Palazzo Ducale di Genova. Esposte circa 150 opere provenienti dai maggiori collezionisti del maestro scandinavo, di cui proprio quest’anno si ricordano i 150 anni dalla nascita. La mostra genovese rappresenta l’unica antologica realizzata fuori dai confini della Norvegia in questo anno di celebrazioni ufficiali.

A Palazzo Ducale va di scena Manet

001Fino al 18 agosto il lavoro di Manet viene ospitato a palazzo Ducale di Venezia per la mostra del grande ritorno. “Ritorno a Venezia” è appunto il titolo della mostra inaugurata lo scorso 23 aprile e che ha fatto già registrare un numero imprevisto di visitatori. Le monumentali sale del palazzo ospitano ottanta opere di Manet tra disegni, dipinti ed incisioni. La maggior parte delle opere provengono dalla maggiore raccolta di opere dell’artista, Leggi il seguito di questo post »

MIRÓ! POESIA E LUCE – GENOVA

001Palazzo Ducale ospita dal 5 ottobre 2012 al 7 aprile 2013 una rassegna esaustiva dell’opera di Joan Miró (1893-1983), il grande artista catalano che lasciò un segno inconfondibile nell’ambito delle avanguardie europee.

La mostra, dopo il successo della prima tappa espositiva a Roma, presso il Chiostro del Bramante, giunge a Genova nell’Appartamento del Doge e presenta oltre 80 lavori, tra cui 50 olii di sorprendente bellezza e di grande formato, ma anche terrecotte, bronzi e acquerelli. Leggi il seguito di questo post »

A Genova la mostra Van Gogh-Gauguin

E’ dedicata alle vittime dell’alluvione che il 4 novembre si è abbattuta su Genova e ai giovani che in questa settimana hanno duramente lavorato per restituire alla città, in così pochi giorni, il suo volto, la grande mostra ‘Van Gogh e il viaggio di Gauguin’ dal 12 novembre a Palazzo Ducale. Un diluvio di emozioni e bellezza, forse proprio l’evento più adatto “per ripartire – ha detto l’ideatore e curatore Marco Goldin – dal lato umano delle cose”, Leggi il seguito di questo post »