art in progress …

il Blog dell'Arte

Archivio per Max Ernst

Kurt Schwitters

001Kurt Schwitters (Hannover, 20 giugno 1887 – Kendal, 8 gennaio 1948) è stato un pittore e artista tedesco attivo in diverse correnti del suo tempo, tra cui il dadaismo, il costruttivismo, il cubismo, e meglio ricordato per l’utilizzo di mezzi d’avanguardia come il suono, il collage e il dattiloscritto. Le sue opere sono generalmente considerate precorritrici delle moderne installazioni. Leggi il seguito di questo post »

Yves Tanguy

001Raymond Georges Yves Tanguy (Parigi, 5 gennaio 1900 – Woodbury, 15 gennaio 1955) è stato un pittore francese appartenente al movimento surrealista.

Compie studi regolari a Parigi. Durante il liceo conosce Pierre Matisse con il quale stringe una amicizia che si rivelerà duratura.

Nel 1918 entra nella marina mercantile e compie numerosi viaggi in Africa, America del Sud e Inghilterra.
Presta servizio militare a Lunéville dove conosce il poeta Jacques Prévert del quale diverrà grande amico. Leggi il seguito di questo post »

Max Ernst

Max Ernst (Brühl, 2 aprile 1891 – Parigi, 1º aprile 1976) è stato un pittore e scultore tedesco.

el 1909 si iscrive all’Università di Bonn per studiare filosofia, frequentando anche dei corsi rivolti alla psicologia e all’arte degli alienati, ma abbandona presto questo indirizzo per dedicarsi al mondo dell’arte. Nel 1912 fonda, assieme ad August Macke il gruppo “Das Junge Rheinland”, esponendo per la prima volta a Colonia alcune sue opere alla Galerie Feldman. Questa città, due anni dopo, gli farà conoscere Hans Arp, con il quale stringerà un’amicizia che durerà tutta la vita. Leggi il seguito di questo post »

Alice nel paese delle meraviglie. Catalogo della mostra (Rovereto, 25 febbraio-3 giugno 2012)

Per la prima volta un volume ampiamente illustrato esamina come le arti visive si sono ispirate alle storie di Alice, a partire dagli schizzi originali di Carroll e dalle illustrazioni di Tenniel fino ai dipinti surrealisti, alla scultura, ai film, alla fotografia, Leggi il seguito di questo post »

Surrealismo a Parigi

R Mutt del 1917 di Marcel Duchamp

Fino al 29 gennaio alla Fondazione Beyeler è allestita una retrospettiva che lascerà il segno negli anni a venire. Non fosse altro che racchiude nelle stanze dei propri spazi una grande mostra dedicata all’arte surrealista, forse la più importante mai organizzata in Svizzera. Sono esposti tanti capolavori, dai quadri alle sculture, alle fotografie. Gli artisti in mostra sono Hans Arp, Hans Bellmer, Salvador Dalí, Giorgio De Chirico, Marcel Duchamp, Max Ernst, Alberto Giacometti, René Magritte, Man Ray, André Masson, Joan Miró, Meret Oppenheim, Francis Picabia, Pablo Picasso e Yves Tanguy.  Leggi il seguito di questo post »