art in progress …

il Blog dell'Arte

I mali dell’Italia raccontati da Emilio Isgrò

001Qualcuno ha imparato a conoscerlo seguendo le trasmissioni di Philippe Daverio con alle spalle degli scritti sottolineati e cancellati. Questo è ciò che maggiormente rappresenta Emilio Isgrò, la sua riconoscibilità nel mondo dell’arte. E con la sua ironia, la sagacia e l’intelligenza che da sempre lo contraddistinguono, Emilio ci racconta l’Italia, un po’ a modo suo, un po’ a modo degli italiani, descrivendone i mali, principalmente, che la attanagliano e la perseguitano, dal debito pubblico alla Costituzione da riciclare. Una Italia da reinterpretare, iniziando proprio da quella Costituzione cancellata, poi l’intero Stivale con mari, monti e città cancellati dalla cartina geografica. Fino al 6 ottobre presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma “Emilio Isgrò, Modello Italia (2013-1964)”.

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: