art in progress …

il Blog dell'Arte

Archivio per giugno, 2012

Giorgia “Dietro le apparenze”

Sull’onda del successo del nuovo album “Dietro le Apparenze” e del tour che ha registrato il sold out in tutta Italia, Giorgia torna dopo un lungo periodo di assenza nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica. L’artista romana, vincitrice nel 2005 del Festival di Sanremo, è stata elogiata da diverse star internazionali, tra le quali Anastacia, Herbie Hancock, Elton John, Michael Bublé. Leggi il seguito di questo post »

O si e’ un’opera d’arte, o la si indossa

COMUNICATO STAMPA

a cura di Maria Yvonne Pugliese

Da Yvonneartecontemporanea l’arte di indossa!

7 artisti presentano opere legate al corpo, all’abito, alla magia dell’oggetto sulla pelle. Tutte le opere sono pezzi unici che mantengono la poetica dell’artista e rappresentano una lettura personale sulla relazione con l’abito. Si tratta di gioielli, accessori, abiti-scultura, estensioni e costrizioni corporee, disegni e sculture.  Leggi il seguito di questo post »

Keith Haring

Keith Haring (Reading, 4 maggio 1958 – New York, 16 febbraio 1990) è stato un pittore e writer statunitense. È stato uno degli esponenti più singolari del graffitismo di frontiera, emergendo dalla scena artistica newyorkese durante il boom del mercato dell’arte degli anni ottanta insieme ad artisti come Jean-Michel Basquiat e Richard Hambleton: i suoi lavori hanno rappresentato la cultura di strada della New York di quel decennio. Leggi il seguito di questo post »

Agis, solidarieta’ a popolazioni colpite

L’Agis e il mondo dello spettacolo sono vicini alle famiglie colpite dal terremoto in Emilia. Per questo chiede al Governo e enti pubblici che sia posta massima attenzione alle imprese di spettacolo che hanno subito danni materiali e strutturali. ”Urgono provvedimenti immediati – spiega Protti presidente Agis – per tutte le aziende di spettacolo e’ necessario siano sospese, richieste fiscali, differite scadenze di mutui e pagamenti, che si possa accedere alla cassa integrazione.

“Chapeau”, a cura di Elisabetta Rota

De Chirico, Fontana e i grandi maestri del Novecento, un secolo tra realtà e immaginario

Capolavori di grande valore per la prima volta sono esposti nell’evento più importante del panorama culturale della nostra città: circa 110 opere fra le più belle e preziose dell’arte contemporanea italiana costituiscono la mostra di maggior prestigio del Comune di Padova, per l’anno in corso.
“De Chirico, Fontana e i grandi maestri del Novecento, un secolo tra realtà e immaginario” prende forma fino al 15 luglio 2012 nella suggestiva cornice di Palazzo della Ragione e, con un evento-satellite, al Centro Culturale San Gaetano. Leggi il seguito di questo post »

Giulio Telarico. Dialogo con l’ombra

La Galleria Nazionale di Cosenza (GNC) torna a proporre l’arte contemporanea, l’occasione è data dalla Notte dei Musei, in programma da sabato 19 maggio 2012.
Palazzo Arnone, sede della GNC, ospita la mostra di Giulio Telarico, Dialogo con l’ombra. Leggi il seguito di questo post »

Tavor Art Mobil, route n.4

Tavor Art Mobil, il programma completo:

Starting from 11 December at 18 e 30.

path # 1

Visual artistis : Alessandro Sanna, Peppe Esposito e Donato Arcella.

Guests in the gallery furniture:
Laura Sanna, journalist for “24 Sardinia”.

Dario Cosseddu, word activist, poet, philosopher and militant writer.

Mimma Ferraraccio, a researcher in art education applied to a social opportunity for better life.

Il video:
http://youtu.be/ysn7f0IdGUY
—————————————————-
—————————————————–

February 12-April 14:

Tavor Mobile Art:

route No.2

Visual artists: Valeria Tola, Lalla Lussu, Marco Lavagetto, Bob Marongiu, Maurizio Cattelan-Pierpaolo Ferrari e Luciano Gerolamo Gerini.

Critical contribution by car: Elena Tradori, political activist, Andrea Sitzia, Iglesias small business owner in times of global economic crisis and Marco Fadda, the blacksmith psicoelettronico sound.

Il video: http://youtu.be/dwUt3QMXjQY

——————————————————————————————————–

April 15-June 10:

Tavor Art Mobil, route n.3: Next station: Obrèscida 02.

Visual artistis: Marco Rallo, Michele Guidarini, Domenico Olivero, Luigi Ambrosio, Gianantonio Marino Zago, GEC Art, E IL TOPO, G & g-Lineadarte and Antonello Roggio.

Critical contribution by car: the architects George Saba and Gigino Massenti and the raver Ga.Ru!

http://youtu.be/5ooEINl3YzI

——————————————————————————————————————-

17 Giugno – Agosto: Pablo Echaurren, Lele Sgambati, Emilio Rizzo, Mariano Bellarosa, Movimento Oscurantista, Mauro Rescigno, Dario Lanzetta, Luis, Michele Mereu e Chiara Schirru.

Prosegue l’indagine curatoriale del duo di artisti Ardau-Di Caterino sullo stato dell’arte e degli artisti visivi “ribelli e dissidenti” in tempi di crisi economica globale, questa volta saranno presenti in automobile:

Pablo Echaurren, un artista che non necessita di presentazioni, in genere si presenta da solo, in Italia è il caposcuola dell’idea che l’artista visivo può autodeterminarsi senza necessitare d’inutili figure filtro di sistema.
Lele Sgambati, si muove su idee dell’arte totale e da sempre preferisce innescare processi creativi ad asettici prodotti preconfezionati e riscaldati.
Massimo Emmeddi, artista che indaga nuovi processi propositivi ed espositivi del fare ricerca artistica contemporanea, sua la personale più discussa e censurata del web nel 2012.
Emilio Rizzo, un poeta visivo della ribellione e della disobbedienza creativa ed iconica, un artista che sincronizza etica ed estetica e lancia moniti ed anatemi a chi si ostina a non volere vedere.
Mariano Bellarosa, un pop anti pop che sfida Warhol richiamandolo alle sue responsabilità storiche.
Il Movimento oscurantista, collettivo nichilista che sembra fare arte per non volere avere niente a che fare con l’arte.
Luis, artista dal segno ritmico ed ironico sospeso tra primitivo ed ipermoderno.
Mauro Rescigno crea in maniera artificiale ed anti organica una idea di natura protetta e controllata che appare incapace di potersi liberamente espandere e riprodurre, nata priva di spazio.
Michele Mereu e Chiara Schirru, due artisti che da sempre lavorano in una direzione molto critica verso il sistema dell’arte.
Dario Lanzetta sarà presente con la sua ultima provocazione “NEW PIC FROM RINGO”, lavoro di forte denuncia sociale e culturale nei confronti di tutte le forme di intolleranza, di autoritarismo e di imposizione di un ordine mai deciso e partecipato.

In automobile il critico e curatore Ivo Serafino Fenu, Matteo Murgia e Susanna Sanna dell’Associazione Don Chisciotte.

——————————————————————————————————————–

Tavor Art Mobil, route n.5

26 Agosto – Ottobre: Alfonso Lentini, Daniele Denaro, Angelo Barile, Giovanni Manunta Pastorello, Angelo Riviello, Eliseo Pau, Gianfranco Sergio, Alfonso Siracusa, Nuria Metzli, N.F.A. Nuova Figurazione Anarchista, Accademia Nomade (Cristina Aldrighi, Geremia RENZI & LUCIA Rosano), Lucilla Pesce.

In automobile: Fabio Aresu, Enrico Lobina e Nicola Calledda.
——————————————————————————————————

Route n.6

21 Ottobre Dicembre: Antonio Conte, Federico Carta, Andrea Basciu, Massimiliano Stereomapo, Eric Serafini, Massimiliano Mirabella, Santini del prete, Francesco Cogoni (uno Stay on fango), Umberto Boscolo WOODNS (Rovigo, 5 marzo 1932-Como, 9 aprile 2008).

In automobile I Balentia.
——————————————————————————————————

Dopo il route n.6 la programmazione per il 2013 sarà di quattro mostre trimestrali bis-personali.

Gennaio – Marzo : L’italiano Carmelo Gavotta feat Marco Rallo.

Aprile – Giugno: Alfonso Siracusa feat la nigeriana Bola Ecua..

Luglio – Settembre
L’arabo Hamid Piccardo, autore ad Algeri di “Les enfants de Osama” feat Luigi Ambrosio.

Ottobre – Dicembre
Lo slavo Dimitri Bioy feat Donato Arcella.

—————————————————

Qualora nell’arco dei due mesi espositivi mobili si volesse visitare la privatissima mostra personale mobile lo si può fare su appuntamento, info: mariopesceafore@lifegate.it

If within two months of the exhibition we wanted to mobile
visit the exhibition very private mobile you can
done by appointment, info: mariopesceafore@lifegate.it

Plazo de dos meses si queríamos a la exposición de los móviles
visitar la exposición que puede muy privado móviles
realiza con cita previa, información: mariopesceafore@lifegate.it

Springsteen e il cinema, storia d’amore

Mentre Bruce Springsteen sta per arrivare in Italia col suo Wrecking Ball Tour per le tre date di Milano (giovedi’), Firenze (domenica) e Trieste (lunedi’), un nuovo libro approfondisce, in maniera organica e strutturata, il rapporto tra il Boss e la Settima arte: si intitola ”Il cinema secondo Springsteen” (240 pagine, 12 euro) e lo hanno curato il giornalista e saggista Diego Del Pozzo e lo storico del cinema Vincenzo Esposito per il marchio Quaderni di Cinemasud delle edizioni Mephite.

Torna Sorrentino con Pagoda nostalgico

Nostalgico e piu’ simile a Paolo Sorrentino: torna Tony Pagoda, il cantante melodico diventato un caso editoriale con il primo romanzo, ‘Hanno tutti ragione’, del regista de ‘Il Divo’. Nel nuovo libro ‘Tony Pagoda e i suoi amici’ (Feltrinelli), uscito il 23 maggio, e’ alle prese, in 13 racconti, con Carmen Russo, il mago Silvan e Maurizio Costanzo. Leggi il seguito di questo post »

Premio letterario “Quod Scripsi” [18.06.2012]

L’Associazione di Promozione Sociale “L’Altra P…Arte” in collaborazione con il Circolo di lettura della Biblioteca di Corviale e con “Edizioni Progetto Cultura” promuove la I^ edizione del Premio letterario “Quod Scripsi” .
Il premio è aperto a tutti i cittadini di età superiore a 14 anni che abitano e/o lavorano in Italia. Leggi il seguito di questo post »

Il mese degli Spaventapasseri

Dalle Marche: “Gli spaventapasseri invadano le piazze d’Italia!”

L’appello, lanciato dall’associazione InArte Fabriano è raccolto da tredici Comuni italiani, trova ogni giorno ascolto in nuove località.

Da Bologna a Corigliano Calabro, passando per Roma, saranno in tanti a festeggiare con gli spaventapasseri in difesa dell’ambiente naturale. Leggi il seguito di questo post »

Premio Letterario Giuseppe Dessì [deadline 15.06.2012]

Fondazione Giuseppe Dessì e il Comune di Villacidro, col patrocinio del Consiglio Regionale della Sardegna, dell’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Fondazione Banco di Sardegna, Leggi il seguito di questo post »

Lang Lang Fest – Piano solo

Se ancora credete che la musica classica sia de stinata inesorabilmente ad un pubblico “di una certa età”, non conoscete Lang Lang. Classe 1982, il pianista cinese è “l’artista più richiesto sulla scena internazionale della musica classica” (New York Times), “una delle cento personalità più influenti al mondo” (Time Magazine).

Più che un fenomeno un marchio globale: la casa costruttrice di pianoforti Stainway and Sons ha intitolato a Lang Lang un modello di pianoforte, grazie a lui 40 milioni di bambini e ragazzi cinesi hanno intrapreso lo studio del pianoforte, il suo blog è seguito ogni giorno da 6 milioni di persone, il suo nome si trova su cuffie e walkman digitali, per primo ha eseguito un concerto con la Youtube orchestra, ha registrato un suo concerto in 3 D e ha lanciato un’applicazione per IPad (Magic piano), che trasforma in una tastiera lo strumento digitale più cool dei nostri giorni.

Lang Lang non è solamente considerato uno straordinario musicista, un autorevole interprete della grande musica, un virtuoso della tastiera, ma anche un artista che sa interpretare il nostro tempo, capace di far viaggiare la sua arte, la musica, attraverso ogni mezzo, dai più comuni media sino al web, per raggiungere la più vasta platea possibile, ma soprattutto è in grado di comunicare con stupefacente abilità con un pubblico giovane. Ed ecco la sua missione: avvicinare i giovani alla musica classica, dire loro che è bella, piena di vita e di passione.

Ancora una volta a Roma, Lang Lang offre tre imperdibili appuntamenti per apprezzare le sue doti di pianista in vesti sempre diverse: in recital, come solista con l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia diretta da Carlo Rizzari e in un entusiasmante workshop che coinvolge 100 giovani allievi di pianoforte che avranno la straordinaria opportunità di seguire una lezione e anche di suonare insieme al più richiesto dei maestri

I biglietti possono essere acquistati anche presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Prevendita telefonica con carta di credito:
dall’Italia tel. 892982, dall’estero +39 02 600 60 900
Call Center Zètema tel. 06.06.08

Lang Lang pianoforte
  • Bach Partita BWV 825
  • Schubert Sonata D 960
  • Chopin Studi op.25

“Atmosfere Oniriche” di Pippo Altomare

COMUNICATO STAMPA

 

Chiesa San Calogero – Nicosia (EN)

dal 1 giugno al 20 giugno 2012

 

“Atmosfere Oniriche” di Pippo Altomare

A cura di Nino Arrigo e Gianfranco Labrosciano Leggi il seguito di questo post »

Grandi fotografi a 33 giri dal 1° giugno

Dopo la mostra Synchronicity. Record Covers by Artists (2010) dedicata alle copertine di dischi progettate da artisti, Grandi fotografi a 33 giri propone per la prima volta un’ampia ricognizione sul rapporto tra cover e fotografia d’autore. L’esposizione, a cura di Raffaella Perna, attraverso una selezione di circa centocinquanta dischi in vinile provenienti dalla collezione di Stefano Dello Schiavo, intende ripercorrere cronologicamente la storia delle copertine realizzate appositamente dai grandi maestri della fotografia, a partire dagli anni Cinquanta fino a oggi. Copertine scelte per la peculiare capacità di trasmettere appieno il linguaggio espressivo del fotografo, che si configurano come oggetti dalla duplice valenza culturale e commerciale: prodotti che, pur essendo realizzati su commissione nell’ambito di un’attività professionale, mostrano la forza creativa dell’autore, al di là dei vincoli imposti dalle case discografiche. Leggi il seguito di questo post »