art in progress …

il Blog dell'Arte

Giorgio De Chirico & Andy Warhol. La Neometafisica

Sono rimasti pochi giorni per assistere a quella che appare come la mostra più suggestiva d’inizio anno. Le cronache raccontano che Giorgio De Chirico, nato il 10 luglio del 1888 ed Andy Warhol, nato il 6 agosto del 1928, si siano conosciuti durante una serata mondana a New York nel 1974. A 38 anni di distanza il binomio De Chirico/Warhol fa ancora parlare di se. Un bagaglio ricco di storia che affonda radici nell’antica Grecia, nei miti e negli eroi, ha avuto il coraggio e la determinazione giusta per sbarcare in America. Carlo Bilotti fu l’artefice dell’incontro tra i due grandi maestri che hanno cambiato l’arte mondiale, uno con la Metafisica, l’altro con la Pop Art. Qualche anno dopo la morte di De Chirico, Andy realizza su commissione una serie di opere tratte dall’immaginario metafisico. Andromaca ed Ettore pur emanando tutta la misteriosità celata nella Metafisica vengono riproposte in chiave Pop dando vita al progetto “Warhol versus De Chirico”, una mostra allestita tra il 1982 e il 1983 a Roma presso la sala degli Orazi e Curiazi al Campidoglio.

Partendo da queste premesse la mostra richiama l’attenzione del fruitore verso i nuovi e i vecchi messaggi della Metafisica, delle esperienze Pop e della Neometafisica. Da non perdere.

Giorgio De Chirico & Andy Warhol.
La Neometafisica

dal 14.01.12 al 18.02.12

GALLERIA FREDIANO FARSETTI
Lungarno Guicciardini, 21/23 rosso
Firenze

A.S.

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: