art in progress …

il Blog dell'Arte

Google e Truffaut

Google attraverso un doodle ci ricorda oggi gli ottanta anni dalla nascita di François Truffaut, nato a Parigi il 6 febbraio del 1932 a Neuilly-sur-Seine e morto il 21 ottobre del 1984. Regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, attore, scrittore e critico cinematografico francese, François Truffaut ha nutrito una grande passione per i film del regista inglese Alfred Hitchcock e, insieme a Claude Chabrol e ad altri amici del Cahiers du cinema, ha avuto il merito di far rivalutare e apprezzare l’opera di Hitchcock tanto in Europa quanto in America, dove da sempre il regista britannico era trattato dalla critica con sufficienza, nonostante gli enormi successi di pubblico.

Truffaut pubblicò un libro, costituito da una lunga intervista fatta al maestro della suspense, dalla quale emerge il ritratto di un fine regista, attentissimo alla narrazione visiva, e di un uomo assai fragile che si cela dietro un apparente cinismo nei confronti della vita reale. L’intervista (che diventa man mano sempre più un dialogo tra il giovane regista e l’anziano maestro) tratta analiticamente ciascun film di Hitchcock e ne mette in luce le innovazioni tecniche, i particolari più nascosti, le invenzioni di sceneggiatura e, talvolta, i difetti.

Esiste anche un estratto dalla trasmissione televisiva Apostrophe, condotta da Bernard Pivot, in cui Truffaut definisce Hitchcock come “un personaggio alla Henry James, pieno di frustrazioni” e spiega brevemente alcuni aspetti del suo fare cinema: la rappresentazione della violenza come se fosse una scena d’amore e viceversa; la scelta delle protagoniste femminili sempre bionde e sofisticate e la repulsione di Hitchcock nei confronti delle attrici come Brigitte Bardot e Marilyn Monroe che, per usare le parole di Truffaut, “avevano il sesso stampato sulla faccia”. La trasmissione risale al 1984, pochi mesi prima che un tumore cerebrale uccidesse il grande regista francese.

continua a leggere su Wikipedia

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: