art in progress …

il Blog dell'Arte

Gino Severini al Mart fino all’8 gennaio

Gino Severini

Il Mart, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, in collaborazione col Musée d’Orsay di Parigi, presenta una delle più importanti retrospettive mai organizzata in Italia dedicata ad uno dei grandi interpreti del Futurismo, Gino Severini (Cortona, 1883 – Parigi, 1966). La mostra curata da Gabriella Belli e Daniela Fonti, ha vissuto una prima fase al Musée de l’Orangerie di Parigi tra aprile e luglio di quest’anno. L’evento dal titolo (1883 – 1966), futuriste et néoclassique” ha riscosso un grande successo da parte della critica e come presenze di visitatori. Adesso è in corso la seconda fase del progetto, al Mart di Rovereto fino all’ 8 gennaio 2012.

La mostra, che con circa ottanta opere ricostruisce la vita artistica di Gino Severini, offre la possibilità di ammirare molte opere non conosciutissime perché provenienti non solo dalle più importanti collezioni pubbliche ma anche da quelle private, sia italiane che internazionali.

Il portale web del Mart ci racconta l’evento in corso offrendo importanti spunti di lettura del “mondo” Gino Severini, così ampio, incisivo e spesso onirico:

“Protagonista del movimento futurista, Gino Severini svolse un ruolo fondamentale come punto di contatto tra l’arte italiana e francese nel periodo delle avanguardie e, successivamente, del ritorno al classico.
Nato a Cortona nel 1883, dopo gli anni trascorsi presso lo studio di Giacomo Balla a Roma, Severini compie la sua formazione tra l’Italia e la Francia, dove si trasferisce nel 1906. La ricerca divisionista, che si fonde con l’influenza del pointillisme, è alla base della sua originale interpretazione del futurismo. Il linguaggio dell’avanguardia italiana si incrocia a sua volta in maniera determinante con le suggestioni del cubismo e dell’orfismo.

A partire dalla metà degli anni Dieci, Severini è tra i protagonisti della stagione del “ritorno all’ordine”, di cui pone le basi con la straordinaria Maternità del 1916, cronologicamente vicina alle opere di Picasso nell’anticipare la tendenza di un nuovo classicismo che toccherà tutta l’Europa.

I legami con la Francia sono presenti costantemente durante tutta la carriera dell’artista, a partire dal testo “Du Cubisme au classicisme. Estetique du compas et du nombre”, pubblicato a Parigi nel 1921, fino alla sua vicinanza, negli anni Trenta, al gruppo “Les Italiens de Paris”.
Rispetto all’evento parigino, la mostra di Rovereto amplia notevolmente l’arco cronologico dell’itinerario artistico di Severini. In particolare, si potranno ammirare una serie di opere degli anni Quaranta e Cinquanta, che permettono di approfondire, per la prima volta dopo oltre vent’anni dall’ultima mostra monografica, il complesso intreccio rappresentato dalle diverse tappe della storia artistica di Severini.

La mostra è anche l’occasione per due nuove pubblicazioni, a cura dell’Archivio del ‘900 del Mart, impegnato in un’operazione di ricerca su Severini a partire dalla metà degli anni ‘90, quando il Mart ha acquisito da Gina Severini Franchina il fondo d’archivio del padre Gino. La documentazione, databile fra il 1902 e il 1994, testimonia le fasi della carriera artistica, professionale e intellettuale di Severini e i suoi rapporti con numerosi personaggi dell’arte e della cultura europea.

I volumi sono “Fondo Severini. Inventario”, a cura di Gabriella De Marco e Paola Pettenella (Mart – Egon edizioni, Rovereto 2011 pp.408 – ill.€ 28,00) e “Il carteggio Gino Severini – Jacques Maritain (1923-1966)”, a cura di Giulia Radin (Mart – Leo S. Olschki Editore, Firenze, 2011 pp.XXX+298 – ill.€ 34,00)”

Mart, Rovereto
17 Settembre 2011 – 08 Gennaio 2012
A cura di Gabriella Belli e Daniela Fonti. La mostra è una coproduzione del Mart e dei Musées d’Orsay e dell’Orangerie, Parigi
Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: