art in progress …

il Blog dell'Arte

Il Surrealismo fantastico di Sebastian Matta

Roberto Sebastian Matta Echaurren è uno  degli artisti più rappresentativi del ‘900 e grande esponente del surrealismointernazionale. Studia architettura a Santiago e agli inizi degli anni trenta si trasferisce a Parigi per lavorare nello studio di Le Corbusier . Nel 1936 si trasferì a Londra dove si unì a Walter Gropius e Moholy-Nagy, ed ebbe modo di conoscere anche lo scultore britannico Henry Moore.A Parigi invece, conobbe André Breton e Salvador Dalí nel 1937 e dal 1938 aderì al surrealismo, eseguendo una pittura attenta alla dimensione onirica, inconscia, concitata.

Da questo contatto con i Surrealisti, ne rimane profondamente suggestionato e comincia a dipingere utilizzando una scrittura automatica. Nelle sue composizioni fantastico-surreali prevale tuttavia sempre il dato figurale sul semplice elemento segnico. Poco prima dello scoppio della seconda guerra mondiale , si reca a New York, dove entra in contatto con i Dadaisti e Surrealisti. I suoi dipinti del dopo guerra sono popolati da forme antropomorfe caratterizzate da una sorta di frenesia che allude ai ritmi convulsi del mondo tecnologico. Affascinato dalle antichità etrusche , durante il soggiorno in Italia dipinge una serie di quadri che evocano le antiche civiltà della sa terra natia. Alla fine degli anni ’50 Matta era già un artista universale, con opere esposte in importanti musei di Londra, New York, Venezia, Chicago, Roma, Washington e Parigi. Nel 1971 la rivista francese Connaissance des Arts lo collocò fra i dieci migliori pittori contemporanei del mondo.

(A.M.)

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: